Hub/Art è felice di annunciare la collaborazione per il secondo anno consecutivo con l’associazione Yarn Bombing Trivento per l’organizzazione del Festival Yarn Bombing a Milano.

La seconda edizione di Yarn Bombing Festival Milano, manifestazione interamente dedicata alle opere d’arte realizzate all’uncinetto, partirà dalla Piazza delle Rimembranze (alias Viale delle Rimembranze) che unisce nord e sud del quartiere Lambrate per poi diramarsi lungo le vie Conte Rosso, Ventura e Massimiano, dal 10 al 12 giugno 2022.

La scelta di inaugurare proprio in quel week-end non è casuale.

L’11 giugno ricorre la Giornata Mondiale dello Yarn Bombing, momento in cui in tutto il mondo artisti e amatori di questa pratica artistica condividono i propri lavori in luoghi pubblici e li fanno diventare virali sui social utilizzando l’hastag #worldyarnbombingday.

Dopo il successo della prima edizione, si è deciso di replicare il Festival facendolo diventare momento di ritrovo e condivisione nel quartiere Lambrate.

Anche quest’anno, inoltre, Yarn Bombing Festival ricadrà nel programma di eventi culturali e didattici promossi dallo Scalo Lambrate, spazio di recupero industriale nato grazie a un progetto di rigenerazione urbana che ha compiuto il suo primo anno di età e conta al suo interno spazi coworking, vetrina per artisti e un bar ristorante.

Per la seconda edizione del Festival è stata lanciata una open call invitando tutti gli artisti dell’uncinetto a condividere una propria opera.

Gli organizzatori della manifestazione hanno poi selezionato le opere più meritevoli che andranno così ad invadere strade, cortili e parchi del quartiere. Più di 80 nuovi pezzi provenienti da diverse parti del mondo che si aggiungeranno ad alcune opere esposte durante la prima edizione del festival.

Tra le installazioni, anche un’opera collettiva dal titolo “Non c’era una volta”, composta da piccoli giochi e simboli che richiamano il mondo dell’infanzia, volti ad esprimere solidarietà e vicinanza a tutti i bambini che si trovano in situazioni di disagio.

L’evento, senza scopo di lucro, è stato realizzato per sostenere i progetti di solidarietà di Every Child Is My Child, associazione spontanea di artisti che, chiamati a raccolta da Anna Foglietta, hanno deciso di sfruttare la propria popolarità per supportare e dare risalto mediatico ad iniziative a sostegno dell’infanzia.

Le opere esposte saranno a tal fine messe in vendita e il ricavato andrà a favore di tutti quei bambini che sono costretti a vivere in condizioni di profondo disagio a causa di guerre, calamità, povertà, emarginazione e malattia.


A completare la manifestazione, un palinsesto di laboratori rivolti a tutti coloro che vogliano avvicinarsi all’arte dell’uncinetto e a chi è già crocheter e voglia scoprire un nuovo modo di intendere l’uncinetto classico.

I corsi si terranno presso Acli Milano Lambrate, in Via Conte Rosso n. 5 e i materiali saranno messi a disposizione dagli sponsor promotori: Katia Yarn, Prym e Dooitu.

Le iscrizioni saranno possibili accedendo ad Eventbrite: https://rb.gy/qzhcnd

Giorni e orari di apertura

Inaugurazione: venerdì 10 giugno h. 12:00 Piazza delle Rimembranze

Esposizione: dal venerdì 10 a domenica 12 giugno 2022

Accesso gratuito

→ metro MM2, fermata Lambrate