Milano, Italia — 23 gennaio 1967. Inizia i suoi studi in Fotografia nel 1990 presso lo IED – Istituto Europeo di Design – Dipartimento di Fotografia di Milano, laureandosi nel 1993. Nel 1992 vince il Premio di Giornalismo “Giovani Artisti Italiani”, organizzato dal Comune di Milano. Entra successivamente a far parte dell’Ordine dei Giornalisti, dove ricopre il ruolo di Fotogiornalista. Per documentare eventi sociopolitici, viaggia in America, in Africa, in Europa e in Oriente.

Nel 1994 Lanfranco Colombo la sceglie per far parte della sua collezione privata “Fotografi Italiani”, conservata alla GAMEC di Bergamo, fra grandi maestri della fotografia storica e contemporanea, come Mulas, Giacomelli, Monti, Scianna, Ghirri e Jodice.
Tra i vari premi ricevuti, ci sono Modena per la Fotografia (1995), “Biennale Arti Visive” – Vigonza – Padova (1998), Tau Visual Qualità Creativa – categoria Autore segnalato – Milano (2009), Basi Arte Contemporanea – Site Specific Installation – Acquedotto di Santa Fiora – Toscana (2012).
Il 2008 è l’anno che vede l’apertura del suo Studio fotografico.
Inizia un nuovo percorso per la sua carriera: la ricerca fotografica è considerata un mezzo di esplorazione e approfondimento di diverse forme di architettura nello spazio urbano. Presta particolare attenzione all’uso dello spazio pubblico e all’integrazione dei diversi contesti – da quello architettonico, sociale, storico e culturale.


Sito web personale