Mary Della Giovanna, nasce a Biella nel 1985 e lavora come fotografa. Si laurea all’Università di Torino in Lingue e Culture dell’Asia e dell’Africa, percorso di studi che le permette di viaggiare molto e scoprire nello storytelling per immagini un metodo affine alla propria visione del mondo.


Con la mostra bipersonale Il Testimone conteso, curata da Giulia Blasig, Mary Della Giovanna si confronta con il lavoro pittorico di Elio Ticca.

I ritratti in bianco e nero di Mary Della Giovanna, caratterizzati dalle ombre morbide e sfumate, incontrano la mano super sofisticata e i cromatismi quasi bizantini delle tele di Elio Ticca e compongono una serie con una forte carica poetica, un’ode alla corporeità e all’espressività umana.

Una tensione fisica ed emotiva, in bilico fra repulsione e attrazione, che chiede al visitatore di confrontarsi con due diversi linguaggi e con la forte presenza della nudità.

L'ARTISTA

Intervista a Mary Della Giovanna

Mary, qual è la genesi dell’incontro con Elio? Nel 2014 siamo diventati cugini di ennesimo grado, incontrandoci per la prima volta al matrimonio dei nostri rispettivi cugini. In…

Leggere di più

LA MOSTRA

Il Testimone Conteso / Elio e Mary

Si intitola Il Testimone Conteso, la bipersonale di Elio Ticca e Mary Della Giovanna, pittore lui e fotografa lei, curata da Giulia Blasig. Il vernissage è previsto il prossimo 26…

Leggere di più

Privacy Preference Center